...

Web Design

Negli ultimi anni il settore della progettazione web si è molto arricchito sia dal punto di vista estetico che di programmazione.

Si è affermato come uno strumento di marketing molto potente e quindi i professionisti del settore hanno dovuto comprenderne le potenzialità davvero a fondo.

In generale nella realizzazione di siti web concorrono due professionalità distinte: il web designer ed il web developer.

Il web designer

Il web design è focalizzato sull’estetica di un sito web. Un web designer è un creativo, quasi sempre esperto di grafica e con un un particolare gusto per l’accostamento di colori, forme e tipografia.

Utilizza principalmente l’emisfero destro del cervello, associato a creatività, intuizione e immaginazione. Per diventare un web designer è fondamentale avere una conoscenza approfondita di Adobe Creative Cloud (soprattutto Photoshop e Illustrator) per creare interfacce web, e saper padroneggiare linguaggi come HTML5 e CSS3, direttamente associati alla struttura e all’aspetto estetico del sito.

Il web developer

Al contrario il web developer si occupa di “trasformare” in codice ciò che il web designer crea, integrando tutte le infrastrutture che permettono a una pagina web di funzionare e interagire correttamente con l’utente. Un web developer ha una solida conoscenza di linguaggi come PHP, Javascript, Jquery, Ruby, etc. e utilizza l’emisfero sinistro del cervello, base del pensiero logico, analitico e tecnico. Non è affatto raro che oggi molti web developer si occupino anche di web design, e viceversa.

Avere una conoscenza di entrambe le discipline aiuta a organizzare meglio il proprio lavoro e soddisfare con maggior consapevolezza tutte le esigenze del cliente, in quanto non esiste pagina web che non coinvolga sia l’una che l’altra specializzazione.

Se però fino a qualche anno fa il designer si limitava a creare interfacce esteticamente accattivanti senza entrare nel merito della loro usabilità, con l’avvento del web 2.0 il web design ha subito un’evoluzione non indifferente, contribuendo alla nascita di altre due branche del mestiere prima molto sottovalutate: UI design e UX design.

Il mio pensiero

E’ naturale che un campo molto vasto come il web design comprenda differenti specializzazioni perchè il tipo di approccio allo strumento è evoluto e bisogna sempre essere pronti a rispondere ai necessari cambiamenti.

Nel mio caso specifico, come singola professionista, sono dovuta crescere e sviluppare un’ampia gamma di conoscenze per creare siti web davvero al passo con i tempi con la migliore esperienza utente possibile.

Specializzazioni Tecniche

Qui di seguito un approfondimento sulle varie specializzazioni tecniche che metto volentieri a disposizione del Cliente.

Il web design è focalizzato sull’estetica di un sito web. Un web designer è un creativo, quasi sempre esperto di…

Leggi di più

Il web developing è quella branca che  si occupa di “trasformare” in codice ciò che il web designer crea, integrando…

Leggi di più

Un content management system, in acronimo CMS (sistema di gestione dei contenuti), è uno strumento software il cui compito è…

Leggi di più

Ho scritto questo articolo perchè sono termini di uso comune e sono attività normali per un Web Designer di rispetto.…

Leggi di più

L’E-commerce, indica l’acquisto di beni e servizi attraverso il World Wide Web, tramite un negozio online. Si basa sul ricorso…

Leggi di più

SEO è l’acronimo inglese per Search Engine Optimization. Definisce tutte le attività di ottimizzazione di un sito web volte a…

Leggi di più

Il Web Marketing è la branca delle attività di marketing dell’azienda che sfrutta il canale online per studiare il mercato…

Leggi di più

Una mia regola professionale è quella di garantire ai miei Clienti la migliore assistenza possibile. Propongo dei contratti di manutenzione…

Leggi di più