Close
back to top
sfondo-header

Grigio

Grigio

Il Grigio è un colore comune in natura.

In base alla luce presente, l’occhio umano può riconoscere lo stesso oggetto come grigio o come di un altro colore. L’occhio umano è in grado di distinguere nettamente in media 16 livelli di grigio.

Il Grigio è il colore complementare di se stesso.

E’ il colore della perfetta neutralità, una terra di nessuno priva di vita. Chi lo sceglie tende alla distanza e al non coinvolgimento.

E’ il colore della nebbia, dell’ombra e del crepuscolo, dell’eleganza e della distinzione. Indica incertezza, purezza, franchezza, sensibilità, superficialità e mancanza d’autostima.

Il colore Grigio è simbolo di distacco che denota un atteggiamento di auto protezione. Il Grigio conferisce neutralità o comunque un atteggiamento di prudente attesa di fronte alle scelte.

Questo colore aiuta nella propria difesa e protezione, accresce saggezza e prudenza ma al contempo rende distaccati e introversi.

 

In dettaglio

Caratteristiche del colore Codifica del colore
Colore: Mix tra Bianco e n Nero
HEX: #808080 (una delle possibili tonalità)
Complementare: Grigio CMYK: 0, 0, 0, 50 (una delle possibili tonalità)
Temperatura: Neutro RGB:128, 128, 128 (una delle possibili tonalità)
HSV: 0°, 0%, 50% (una delle possibili tonalità)

Il Grigio in pubblicità

Il Grigio va da un estremo all’altro, è un colore piacevole, che non provoca emozioni forti.

Esso costituisce un quadro ideale per favorire le idee.

Incoraggia la curiosità, la riflessione e l’immaginazione (ideale per gli spazi di lavoro: uffici e atelier.)

E’ usato come colore di sfondo perchè riesce a far risaltare i colori ai quali è abbinato; simboleggia tristezza, malinconia e gravità.

 

Si consiglia per:

Non ci sono particolari indicazioni.

E’ neutro per:

Si sconsiglia per:

Non ci sono particolari controindicazioni.

 

Il Grigio in Psicologia

La personalità di chi ama: Il Grigio

Chi predilige il Grigio non è sereno e cerca, in ogni situazione che gli si presenta, di prendere tempo o comunque di distaccarsi da contesti che gli possano procurare ansie e tensioni emotive.

Inoltre, chi apprezza il colore Grigio ha un carattere che poco si adatta alle circostanze con il rischio di essere messo in disparte accrescendo così quella sensazione di inadeguatezza che lo porta a comportarsi in modo disinteressato verso tutto ciò che fa.

 

 


La personalità di chi non ama: Il Grigio

Chi rifugge il colore Grigio è solitamente un individuo molto impegnato in diverse attività sia per ricavarne un vantaggio personale che per paura di essere estromesso.

Chi rifiuta il Grigio è in un perenne stato di tensione e ha paura di tutto ciò che non è tangibile o ignoto.

 

 


Il Grigio in Cromoterapia

Non sono noti particolari studi ed approfondimenti sul colore Grigio.